Zucchine Gratin Vegan

Buonasera, l’estate non sa ancora se vuole far parte dei nostri o meno, a me non che dispiaccia, ma le giornata incerte e comunque a tratti tropicali di questi giorni, mi aiutano di sicuro se voglio accendere il forno. Oggi condivido con voi le mie Zucchine Gratin con granulare di Soia, quindi una ricetta vegana. Sono davvero buone, leggere e diverse dalla versione tradizionale con il pangrattato (o con la carne).  Infatti uso il granulare di soia, la sua consistenza e il suo aspetto ricordano il macinato di carne (ma lo ricorda soltanto!) oppure, in base alla cottura e agli ingredienti usati, anche il pangrattato croccante. Ovviamente parliamo di altri gusti e altre ricette, siamo nell’ambito della leggerezza e del Vegano, non per questo però si perde sapore e appetitosità, secondo me 😉 

Ingredienti:

  • Zucchine
  • Granulare di Soia
  • Cipollotto
  • Pomodoro
  • Olio Evo (o di Soia, o a piacere)
  • Sale e Pepe q.b.

Procedimento: Io taglio le zucchine a metà, le scavo leggermente per creare il solco per farcirle. Ora, nel contenitore di un mixer (o minipimer come volete), metto tutti tagliati: pomodoro, cipollotto, la parte della zucchina scavata via, sale, olio e spezie a piacere. Frullate tutto insieme ma non a crema (secondo me dovete frullare solo grossolanamente e per amalgamare il tutto, ha più sapore.), adesso al composto aggiungete 1/2 cucchiai di granulare di soia e aspettate qualche minuto perché si idrati. Se temete che venga troppo secco, aggiungete solo 1 cucchiaio e aspettate. Il granulare a contatto con l’acqua delle verdure si gonfierà leggermente creando un composto spugnoso ma umido. Se vi piace la consistenza, farcite le zucchine, altrimenti: se troppo secco aggiungete un cucchiaio di acqua e ri-attendente qualche istante per valutarne la consistenza. Una volta farcite le zucchine passate un filo di olio sulle stesse prima di infornarle a 200gradi (io uso il forno ventilato) per 25 minuti. Ma come sempre i tempi di cottura sono variabili da forno a forno! Sono pronte quando fanno la crosta in superficie e ovviamente le zucchine sono morbide e cotte! Fate la prova come fareste di solito con il gratin! Una volta cotta, secondo me, devono riposare. Sono molto molto più gustose se riposano (vanno sempre servite calde!) dopo la cottura.

A presto,
Fede

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...