Gnocchi di Tofu

Anche se oggi non è giovedì, infatti è sabato…….gnocchi!!!
Ma non i classici, buonissimi, con le patate. Oggi vi propongo una novità, altrettanto buona, sana e che vi stupirà: Gnocchi di Tofu!

Questa ricetta è:

  • Senza latticini
  • Senza uova

Il Tofu è versatile, leggero, certo ha un sapore che può risultare particolare (a chi lo percepisce, ma è molto soggettivo). A mio parere si presta in tantissime preparazioni e se lavorato e amalgamato bene si fonde benissimo con i sapori predominanti annullando quasi del tutto il suo “sapore”. Per non parlare del fatto che il Tofu è privo di colesterolo, ha pochissime calorie, è ricco di sali minerali come potassio, fosforo, ferro..e tante tante altre proprietà. Per chi lo conosce non dico niente di nuovo, per chi invece si avvicina ora a questo alimento davvero versatile e derivato dalla soia, consiglio di approfondire su fonti autorizzate su web o libri perché ne vale davvero la pena di considerarlo anche solo per qualche piatto innovativo nella nostra alimentazione o per variare qualche volta 😉

Torniamo agli gnocchi, allora gli  ingredienti sono:

  • 50gr di Farina di Soia
  • 50gr di Tofu
  • 1 o 2 cucchiai di Acqua
  • un pizzico di Sale (si può ovviamente omettere)

Non li ho provati, ma secondo me sono ottimi anche con la farina integrale, certo cambia sapore e consistenza (la farina integrale è completamente diversa da quella di soia – sia per consistenza che tipologia – la farina di soia è quasi impalpabile, soffice e leggera.. quindi cambiereste la ricetta 😉   )

Questa che vi ho dato è la dose per una monoporzione (anche in base a quanto grandi realizzate gli gnocchi) ma il concetto è: stessa dose di farina di soia e Tofu. Ovvio che ogni tofu (in base alla marca e al tipo) assorbirà più o meno farina, quindi secondo me partite sempre dalla farina e aggiungete poco alla volta il tofu necessario, mentre amalgamate vedrete l’impasto come si comporta e se necessita di acqua se si presenta sabbioso e molto secco (quindi aggiungerete 1 o 2 cucchiai come vi ho indicato negli ingredienti) oppure se ci vorrà poco meno del tofu occorrente perché vedrete che l’impasto è già creato. Dovrete ottenere un panetto morbido, un po’ umido (poco!!!!) ma comunque consistente. Prima di lavorarlo lasciatelo riposare dieci minuti per dare modo alla farina e il tofu di legare bene insieme. Considerate che la farina di Soia è altamente proteica quindi ha bisogno di tempo (a differenza delle classiche, di frumento o altro cereale) per assorbire liquidi. Dopo aver fatto riposare l’impasto proseguite con il procedimento classico per fare gli gnocchi. Quindi prendete un pezzo di impasto, lavorate con le mani su un piano per ottenere un cilindretto lungo (sottile più o meno in base a come e quanto li volete realizzare gli gnocchi) e tagliate i pezzettini che saranno i nostri gnocchi. Io poi li ho fatti scorrere sul dorso di una forchetta (a rovescio dei rebbi) per creare le classiche righe “da gnocco” .Li ho messi su carta forno con pochissima farina di soia sotto e messi in frigo a riposare (io li ho lasciati tutta la notte, e li ho mangiato per pranzo il giorno dopo) ma se li realizzate la mattina per il pranzo l’importante secondo me è che stiano almeno 2/3 in frigo. Devono risultare induriti e sostenuti (altrimenti si sfaldano in cottura!!) .  Vanno cotti come gnocchi normali, in acqua che bolle salata (o meno a seconda dei gusti, abitudini ed esigenze alimentari) per alcuni minuti: quando salgono a galla scolateli subito!!! Io li passo anche mezzo secondo sotto il getto (non troppo forte sennò si rompono!!) fredda per fermare subito la cottura ed evitare che si rompano poi delicatamente li condite. Io ho fatto un sughetto semplice con salsa di pomodoro e un po’ di origano. Che dire… sono buonissimi. Non me lo aspettavo… Userò il Tofu per altre ricette…anzi ne ho già in mente tante altre…. presto saprete dove e come, sempre qui sul blog 😉

Buon weekend,

Fede

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...