Le mie Frittelle di Verdure

Ciao a tutti!!! Ieri sera ho preparato queste frittelle (chiamiamole così) di verdure:

  • Senza Uova
  • Senza Latticini
  • Non Fritte
  • Vegane

Sono cotte in forno, rapide, semplici, con ingredienti super sani e facili e ………. buonissime!!!!!!!

L’ingrediente cardine di questa ricetta è la Farina di Ceci.  Chi armeggia in cucina la conosce sicuramente (anche perché viene usata per realizzare la Farinata Ligure e le altre versioni toscane.). Per chi invece non la conosce, sappiate, che è davvero un super ingrediente perché: è ricca di proteine e fibre, è ricca di vitamine e sali minerali e poi ha mille proprietà. In cucina è usatissima in tante realizzazioni: per fare il pane, la pasta fresca, i dolci e poi è anche un ottimo addensante – quindi usatissimo nelle ricette vegane in sostituzione delle uova o ingrediente base di: hambuger, vellutate, etc… – addirittura c’è chi la usa al posto del pangrattato per torte di patate (il famoso gateau di patate ) o per polpette!!  Come sempre accade quando parlo di qualcosa di “nuovo”, magari anche solo per qualcuno, se non conoscete questo super alimento,  vi invito ad approfondire in merito sul web o dove ritenete opportuno perché ne vale davvero la pena.

Passiamo quindi alle mie frittelle: ho utilizzato la Farina di Ceci in sostituzione alle uova e anche per dare corpo al posto della farina tradizionale. L’effetto è stato davvero super soddisfacente e buonissimo!! Che verdure ho usato?? Ho scelto delle verdure ricche di amido interno di modo che contrastassero la “secchezza” della farina di ceci (è molto pastosa ed essendo addensante tende ad asciugare.. è il suo compito!). Quindi scegliendo ad esempio Zucchine e Carote sappiate che il risultato è davvero ottimo, perché il livello di morbidezza e sapore che otterrete è davvero notevole. Senza contare che non mettendo uova, latte e farina tradizionale e, soprattutto, cuocendole in forno date un notevole taglio ai grassi, ai carboidrati e.. prendete solo il meglio da tutte le verdure utilizzate! Senza rinunciare al gusto (non lo farei mai io.. ad esempio 😛 Una cosa mi deve piacere… ehm… ma si sa che “de gustibus…” no????) Ma posso davvero dirvi che vi sorprenderanno!


Passiamo agli ingredienti???

Ingredienti:

  • 4-5 cucchiai di Farina di Ceci
  • 2 cucchiai di Olio (quello che preferite: vegetale, EVO…come volete)
  • 1/2 bicchiere di Acqua
  • la punta di 1 cucchiaino di lievito per torte salate (tipo Pizzaiolo)
  • Sale q.b.
  • Spezie e Aromi a piacere q.b.
  • 1 zucchina piccola
  • 1 carota piccola
  • 1 cipollotto piccolo

Le dosi sono indicative perché dipende tutto dalla grandezza delle verdure che utilizzate! E’ fondamentale bilanciare bene il tutto per non rischiare di avere né un composto troppo liquido ma nemmeno troppo denso e duro tipo impasto per il pane, ovvio! Capito questo poi potete adattare le dosi alle vostre esigenze di volta in volta 🙂

Procedimento:  Innanzitutto tagliate le verdure con una mandolina nei fori più piccoli che avete (ma a piacere potete anche grattugiarle o farle a listarelle sottili o a julienne..anche qui si parla di gusti!), l’importante è che siano sottili altrimenti non cuoceranno in forno! La cottura è rapida!! Tagliate le verdure, mettetele un attimo da parte e in una terrina riunite: la farina di ceci (ho indicato 4 o 5 cucchiai per regolarvi, partite sempre con 3 e poi  a mano mano che unite tutti gli ingredienti valutate se aggiungerne gli altri 2 previsti o meno), l’Olio, il sale e le spezie (io ho usato un sale aromatizzato alle erbe ma potete benissimo usare il sale che preferite e aromatizzare le vostre frittelle a piacere con origano, o timo, o maggiorana, pepe, quello che vi piace), la punta del cucchiaino del lievito istantaneo per torte salate, e piano piano aggiungete l’acqua richiesta (sempre lentamente per vedere come addensa il tutto). Dovrete ottenere una pastella fluida, morbida ma NON liquida: una pastella consistente (non dura tipo impasto del pane!). Ora unite le verdure grattugiate alla mandolina (compreso il cipollotto – che io ho tagliato finemente al coltello) e mescolate. Mi raccomando guardate sempre bene la consistenza: sono frittelle NON panini o frittate.. quindi la giusta dose di morbidezza ci vuole.

Ora su una teglia ricoperta con carta forno mettete 1 cucchiaio del vostro composto (vi accorgete che vanno bene perché il composto rimarrà fermo dove lo mettete senza sformarsi o senza rimanere nemmeno troppo rigido!) e regolatevi si quanto le volete grandi! distanziatele perché cresceranno in cottura e cuocetele a forno molto caldo ventilato a 200 gradi per 10 minuti (ma come sempre dico: ogni forno è a se, quindi temperature e tempistiche sono soggettive. SI cuociono ovviamente anche in forno statico ma impiegheranno di più ad asciutarsi! Quindi considerate 15/20 minuti!). Prima di infornarle potete decidere se mettere sopra un filo di olio (filo!) oppure chi è a dieta dei 1 cucchiai previsti può metterle uno nell’impasto e uno sopra le frittelle prima della cottura. ….ed è tutto!!!!!!

Spero che le proviate e mi facciate sapere come sono, io le ho realizzate anche con il pomodoro e sono spaziali!!!!

Buon weekend e alla prossima!!!!!!!!!!!!!

Fede

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...