Hamburger & Polpette Vegetali #2

Buongiorno, oggi ricetta sprint e super golosa per hamburger & polpette Vegetali n.2. Anche questa ricetta è:

  • Senza Latticini
  • Senza Uova
  • Adatta quindi ai Vegani

Oggi useremo un super alimento: la Quinoa! La quinoa è un alimento ipocalorico privo di glutine, ricco di proteine, minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E. Se non lo conoscete, approfondite immediatamente in merito  perché è un super alimento dalle mille prerogative e proprietà!!

Come le precedente ricetta (vi lascio il link qui  ) anche questa ricetta è pensata per realizzare sia hamburger che polpette (come le si preferisce, idem per le dimensioni).  Il gusto ovviamente non cambia e tutte quelle che propongo sono ricette che realizzo tutti i giorni a casa mia, sono versatili per ogni esigenza (o almeno lo sono per me, ma credo di poter parlare anche a livello generale) e ogni occasione, ecco perché dico che lo stesso impasto può essere utile per realizzare dei buonissimi hamburger da fare in padella antiaderente, oppure da cuocere in forno (se preferite). Stessa cosa se preferite realizzare delle polpettine, e addirittura, vi dirò di più, se usati tutti ingredienti cotti sono un ottimo e ripeto OTTIMO finger food. Super sano, super light e…. super buono!

Passiamo agli ingredienti?

* : premetto che le dosi sono indicative in base alla quantità che volete realizzare ma soprattutto decidendo anche quale sarà la parte predominante dei vostri hamburger: se la quinoa o le verdure (usando quindi la Quinoa in quantità ridotte come da legante e le verdure in quantità maggiore o viceversa  ).

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di Quinoa già cotta
  • 2 o 3 Funghi Champignon piccoli  (ma vanno bene anche i Portobello, i Porcini, o altro tipo, quello che più vi piace!)
  • 1/2 Zucchina  grattuggiata (o a julienne oppure a fette sottili.. a gusto)
  • 1 Cipollotto piccolo 
  • 1 o 2 cucchiai di Farina di Ceci
  • 1 cucchiaio di Olio (Evo, Soia, Girasole..quello che preferite)
  • Sale q.b. (io ho usato quello Rosa dell’Himalaya)
  • Spezie a piacere (io ho usato un mix di sole erbe tra cui: Timo e Origano)

Procedimento:  Si parte dalla Quinoa già cotta (quindi, sempre a gusto, se avete della quinoa avanzata da una precedente ricetta, neutra o condita, sarà ottima! Oppure dovete partire a cuocerla da zero vi lascio il link  qui di una mia precedente ricetta con qualche spunto) . Le dosi come abbiamo detto sono indicative, quindi che sia l’equivalente di un bicchiere, una ciotola regolatevi dopo per le verdure da abbinare all’impasto. Partendo quindi dalla Quinoa cotta, ora la mettiamo in un mixer insieme ai funghi champignon tagliati finemente (o grossolani, come preferite), le zucchine grattuggiate, il sale, l’olio, le spezie e inziate a dare qualche frullata magari non azionando il tasto initerrottamente ma dando dei “pulse” ad intermittenza per non ottenere  un patè. Fermatevi quando la consistenza vi soddisfa. Se l’impasto vi sembra liquido (dato che potete usare zucchine e funghi già cotti o a crudo, a voi la scelta) l’impasto potrebbe risultare troppo morbido e slegato, allora potete aggiungere 1 ALLA VOLTA  i cucchiai di Farina di Ceci inseriti negli ingredienti e date di nuovo qualche pulse al vostro mixer. Se al contrario l’impasto è troppo secco e duro (o vi sembra asciutto) aggiungete 1 cucchiaio di acqua. Se non volete passare tutto al mixer si può tagliare e realizzare tutto a mano, ottenendo un risultato più grossolano, anche questo è libero ed a gusto! Assaggiate e ora su una carta forno inumidita, con uno stampo apposito (come la manualità, se ne avete, insomma.. come vi viene meglio :P) formate o i vostri hamburger oppure vi inumidite le mani LEGGERMENTE e formate delle polpettine della grandezza che preferite. Questo impasto, come dicevo ad inizio post, si adatta davvero a qualunque formato! Io ne ho fatto degli hamburger e li ho lasciati riposare in frigo almeno 1 ora prima della cottura.

Possono essere cotti sia in una padella antiaderente molto calda (e se volete con un goccio di olio sul fondo ) oppure sono deliziosi anche in forno a 200gradi per 10/15 minuti azionando gli ultimi minuti il grill… sono davvero davvero davvero sfiziosi!

Spero la ricetta vi sia piaciuta e se la provate, come sempre fatemi sapere!!

Fede

 

 

Annunci

One Comment

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...