Domeniche uggiose di un Autunno alle porte..

Buon Lunedì!! Questa appena trascorsa è stata una domenica uggiosa, di quelle che ti fanno capire che l’Autunno è arrivato e che ha tutte le buone intenzioni non di annunciarsi ma di far sentire da subito la sua presenza. Ecco che quindi si torna a cucinare i piatti della domenica e ci si mette più volentieri ai fornelli o davanti al forno. La domenica in fondo è fatta anche di questo: relax, cibo della compagnia, del pranzo in famiglia o meno e di quelle preparazioni “speciali” che ti fanno staccare dai pranzi e cene settimanali e ti fanno sentire più “ a casa”, più in relax (come dicevo) e meno di corsa (questo ovviamente per chi ancora oggi può trattare la domenica come vada trattata e non come un giorno lavorativo, ma questo è un altro discorso…sono tempi moderni i nostri, di cambiamenti e stravolgimenti ed è anche giusto ricordare che non per tutti la domenica è considerata sempre domenica, ma è l’ennesimo giorno lavorativo che ruota su turni o su una turnistica lavorativa dove un giorno feriale, può diventare, la tua domenica. Ma come stavo dicendo..questo è un altro discorso…). Quindi …. per il pranzo di oggi… pasta frescaaaaaaaaa!!!   Ma … non ho utilizzato una pasta fresca tradizionale, questa volta ho voluto provare una pasta fresca sì di semola ma:

  • Senza Latticini
  • Senza Uova
  • Vegan (adatta quindi anche a Vegetarani)

img_5716

si tratta degli  Agnolotti Vegan con Tofu ed Ortaggi della Verys . Una vera bontà (potete leggere la mia recensione QUI ). Per chi volesse approfondire potete trovare maggiori informazioni sul sito Verys e sulla loro pagina facebook .

img_5718Come li ho preparati???? 

Innanzitutto ci tengo a sottolineare che sono talmente buoni che anche solo con un filo di olio Evo sono già ottimi così, ma per questa ricetta ho voluto provare una crema di peperone dolce e panna di soya, che ho preparato mentre l’acqua per i ravioli raggiungeva il bollore (quindi anche una ricetta molto veloce, sprint e…con un grande risultato, soprattutto se dovete preparare un bel piatto all’ultimo minuto e volete fare innanzitutto bella figura e portare in tavola comunque qualcosa di ottimo ma…veloce! What else?? )

 

Ingredienti per la salsa:

  • Peperoni verdi dolci
  • Cipollotto
  • Panna di soya

Procedimento: Molto semplicemente, mentre l’acqua per gli Agnolotti Verys raggiungeva il bollore, ho tagliato il peperone verde dolce (mi raccomando, io ho usato la tipologia di peperone dolce, se volete usare la classica come preferite ma avrete un altro sapore!) e un pezzetto di cipollotto e li ho messi in una padella con un filo di olio e qualche cucchiaio di acqua della cottura degli Agnolotti (per evitare che friggessero!) e ho lasciato che si cuocessero ammorbidendosi. Io ho utilizzato 2 peperoni dolci (sono di dimensioni piccole ma lunghi)per tutta la confezione da 250gr di Agnolotti Vegan Verys e metà di un cipollotto medio. Ho leggermente salato il condimento e aspettato che si ritirasse l’acqua aggiunta per la cottura e le verdure appassissero in cottura. Una volta pronti peperoni e cipollotto, ho aggiunto qualche cucchiaio di panna di soia (non siate abbondanti perchè rischiate di coprire i sapore, io voglio solo rendere la salsa di peperone dolce cremosa senza coprire il sapore di questa pasta fresca ed il suo ripieno! Quindi non esagerate con la dose di panna secondo me!!). Se non volete utilizzare quella di Soya, utilizzate quella vegetale che preferite. Una volta aggiunta la panna di soya ho frullato il tutto per ottenere una crema, ho scolato subito gli Agnolotti Verys e li ho subito tuffati nel loro condimento. Delicatamente ho mantecato il tutto e servito caldissimo. Una bontà.. davvero. Diciamo pure che il piatto mi è piaciuto talmente tanto da farmi distaccare dal clima esterno e farmi per qualche istante dimenticare che ero rimasta male della mancata passeggiata che pensavo di fare, dato che ormai si era scatenato il diluvio!!!!!!!!!

img_5717

Purtroppo la domenica è rimasta così per tutta la giornata e nonostante sia stata una giornata casalinga e di relax posso dire alla fine che non sia stata poi così male perché mi ha permesso di fare molte cose, di organizzarmi per la settimana e di sistemare tutte quelle cose che magari uno rimanda e rimanda senza mai portare a termine…. non tutti i mali vengono per nuocere direi… no????

Alla prossima ricetta 🙂

Fede

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...