Torta al Cioccolato e Panna Vegan

Buona Domenica a tutti,

anche se è sera e sono perfettamente consapevole che la giornata sia finita ..come l’avete passata? Qui, dopo giorni e giorni di pioggia, finalmente abbiamo avuto un po’ di sole: cosa sempre gradita e che di sicuro mette tutti di buon umore, rende la giornata piena di prospettive e mette voglia di fare sin dal mattino. Le domeniche sono fatte sì per riposare, momenti in compagnia e per dedicarsi a tutto quello che ci piace fare (a cui magari non abbiamo tempo di dedicarci durante la settimana perché presi dai mille impegni, il tram-tram quotidiano e tutto il resto) ma, è anche vero però, che può essere il giorno ideale per riordinare o fare faccende che accantoniamo durante la settimana.

Avete presente tutte quelle cose che mentalmente spostate in una lista immaginaria (o meno) da fare “più avanti”? Oppure “quel famoso compito” che teniamo in sospeso da tempo.. con la fatidica frase: “Appena ho tempo, lo faccio”??

Ecco, quel giorno, per me, è arrivato.

Oggi.

Mi attendeva impaziente il cambio stagionale dell’armadio, il riordino della scarpiera e tutti quei lavori casalinghi che avrei evitato come non so che cosa ma che BISOGNA fare ad ogni cambio di stagione. Nel mio caso non parliamo assolutamente di metri e metri di parete armadio da rivedere (né tanto meno di scaffalature da negozio di scarpe) ma, posso assicurare, che il lavoro è stato comunque davvero impegnativo. Rivedere vestiti accantonati, cercare giubbotti, piumini, sciarpe e affini.. o comunque accantonare abiti di cotone leggero, t-shirt e tutto l’abbigliamento estivo ….è stata un impresa! Soprattutto se, come me, riponete tutto alla perfezione con l’arrivo della primavera (per dedicarvi al cambio estivo poi, ovvio)ma … anche così oculatamente dovete poi pensare a “dove” avete messo quella determinata maglia che tanto volete trovare…e non la troverete mai nel mentre che dovrete uscire o quando la vorrete trovare.

Non-la-troverete-mai. Potrebbero farci degli studi a riguardo!

Uscirà settimane dopo, quando non vi servirà, mentre starete cercando un’altra maglia che vorreste sempre trovare..ma che non troverete…….. C’est la viè.

Bene. Ora che tutto il mondo sa che sono disordinata nell’armadio – nonostante io sia maniacale e ordinata per alcune cose – NON SO PERCHE’ ma per armadio e vestiti sono davvero un disastro (Si, lo sono:  Ciao, sono Federica e ho un problema seriale con l’ordine nel mio armadio!) e che nonostante io cerchi (Perchè è bene dire che IO CERCO DI NON ESSERLO e combatto da sempre la battaglia – di tutti i disordinati cronici – che: IO NEL MIO DISORDINE TROVO TUTTO. E lo sostengo..) di non esserlo e risolverlo.. nel frattempo, devo conviverci. Lo schiaffo morale che sto per darvi (e dirvi), a mia discolpa, sta nel fatto che oggi mi sono finalmente decisa a sistemare l’armadio, riordinare TUTTO, fare il cambio di stagione..e fare dei ritrovamenti.

SI, ho rinvenuto cose e sistemato altre.

Ho trovato TUTTO quello che cercavo ( messo via nelle scatole delle cose invernali) e ho trovato ANCHE una canotta estiva che cercavo DA MESI.. mesi.. e stamattina era li, in fondo all’armadio che mi guardava… e se la rideva.

Io l’ho cercata per settimane… Avevo anche pensato che se la fosse mangiata la lavatrice o che nell’armadio ci fosse un enorme buco dove finisce tutto quello che non trovo. E invece stamattina, la bastarda, era li, tutta bella piegata, schiacciata e inconsapevole che io, per giorni e giorni, l’avessi reclamata e cercata.

Non ho solo sistemato, ho anche avuto una vita sociale e quindi contatti con il mondo esterno..e ho avuto anche il tempo di cucinare. Non sia mai!!!
Ahhhahahhaha 😀 
Oggi infatti..ricetta dolce! Ci sta: di domenica, ci sta!

Ho preparato una torta, al cioccolato, con la panna… che è a metà tra: la foresta nera, la torta mimosa (come aspetto) e una torta al cioccolato tradizionale…. ma é:

  • Senza Burro
  • Senza Uova
  • Senza Latte o Latticini
  • Vegan (quindi adatta anche ai Vegetariani!)

Sofficissima, golosa e davvero semplice da preparare!

So che starete pensando a quali ingredienti avrò mai usato e che sicuramente non si può fare un dolce (comunque goloso e buono ) senza determinate cose..eppure….

Ingredienti: (per una tortiera da 20/22cm)

  • 130gr di Farina di Farro *
  • 40gr di Amido di Mais
  • 50gr di Zucchero di Canna
  • 30gr di Olio di semi
  • 200ml di Latte vegetale *
  • 2 cucchiai abbondanti di Cacao Amaro
  • ½ bustina di Lievito per Dolci

per il ripieno:

  • Latte vegetale (½ bicchiere) *
  • Panna vegetale da montare *
  • qualche quadratino di Cioccolato fondente a riccioli per la copertura *

(*):  Farina di Farro “Fior di Pietra” Luzi Food  – Latte vegetale: Latte di Soia Probios – Panna vegetale di Soia Hoplà – Cioccolato Fondente 85% Ecor – NaturaSì

>>>>>> Tips <<<<<<< :

– Come sempre dico per: Latte vegetale, Zucchero e Olio potete utilizzare quello che più vi piace o che preferite. Quindi il latte vegetale preferito (Soia, Riso, Avena..ecc..), idem per lo Zucchero di Canna (chiaro o scuro) e Olio (di semi).

– Per la panna: io ho utilizzato una panna vegetale di Soia, ma va benissimo anche una semplice panna vegetale.

– Chi non vuole utilizzare il lievito per dolci può usare il Cremor Tartaro

Procedimento:

  1. In una planetaria, con un frullino o a mano in una terrina (insomma dove e come siete organizzati in cucina! As you want it and As you can it!!) iniziamo a versare: zucchero, olio e latte vegetale e mescoliamo bene per far amalgamare il tutto. Secondo me: se il latte vegetale è tiepido agevola moltissimo l’operazione! Questo servirà a sciogliere bene lo zucchero di canna e renderlo fluido nell’impasto.
  2. Ora aggiungiamo, setacciate: la farina di farro, l’amido di mais e il lievito per dolci
  3. per ultimo aggiungiamo anche il cacao (sempre setacciato per evitare grumi). Valutate sempre se 2 cucchiai sono sufficienti oppure ne occorre anche solo ½ cucchiaio in più per avere un bell’impasto scuro del classico colore “cioccolatoso”—> attenzione però a non “seccare” troppo l’impasto rendendolo asciutto, quindi se si dovesse verificare aggiungete 1 cucchiaio di latte vegetale per aiutare a renderlo nuovamente morbido.
  4. Prendete la vostra tortiera, potete o ungerla e infarinarla o usare la carta forno (come siete abituati e fate di solito), versate il composto e viaaa in forno a 180 gradi per 20/25 minuti —> CONTROLLATE SEMPRE IL TEMPO DI COTTURA, OGNI FORNO E’ A SE!!
  5. Una volta cotta (accertatevene sempre con la prova stecchino) fatela riposare prima di estrarla perché essendo fatta di una farina tenera (quella di farro ) e un amido (quello di Mais) rischiate che si spacchi : HA BISOGNO DI RIPOSO PERCHè SIA Sì COMPATTA ma allo stesso tempo morbidissima.
  6. Una volta che si è stiepidita (o raffreddata completamente) potete estrarla e dividerla a metà nel senso dell’altezza (la dovete dividere per farcirla). Noterete da subito che è una base molto morbida, tenera ma anche fragile: va bene così, volevamo ottenere questa consistenza. Tagliata a metà ora potete farcirla:
  7. Montate la panna vegetale scelta, e preparatevi il ½ bicchiere di latte vegetale. Ora prendete la prima metà del nostro dolce (vedrete che si creeranno briciole morbide di torta, mettetele da parte, saranno la guarnizione finale, insieme ai riccioli di cioccolato della nostra torta!) bagnatela con il latte vegetale (leggermente!!!) e ora stendete il vostro strato generoso di panna vegetale, ricoprite con il secondo strato di torta , bagnatelo con latte vegetale e ricoprite di panna. Finito anche il secondo strato, mettete ora le briciole morbide di torta e con una grattugia a fori larghi (o di quelle apposite per la buccia di limone e affini) grattuggiate come ultimo strato i riccioli di cioccolato dalla tavoletta di cioccolato fondente. E il dolce è pronto!! Fatelo riposare il frigo almeno un paio di ore prima di servirlo. Per una versione più golosa e davvero stellare potete anche fare uno strato (oltre alla panna) di o marmellata di ciliegie oppure…di cioccolato … una go-du-ria.

Sperando che anche il vostro weekend sia stato piacevole e rilassante,nvi saluto e vi auguro un buonissimo inizio di settimana per domani! Tranquilli: il weekend torna sempre alla fine di una settimana 😉

A presto,

Fede

Annunci

3 thoughts on “Torta al Cioccolato e Panna Vegan

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...