Torta Salata Integrale di Spinaci

Ciao a tutti!! Primo post del 2017!!!!!!! Benvenuti sul blog in questo nuovo anno appena iniziato, come avete passato il Capodanno? Siete ancora in vacanza o siste già tornati a lavorare??

La ricetta di oggi è salata, sfiziosa e molto facile 🙂   Quanto mi piace impastare??? Ormai chi segue il blog da un po’ penso lo abbia capito e lo sappia: adoro avere le mani in pasta e pasticciare! E questa torta salata è la prova che la mia grande passione per la cucina, spesso, mi da buoni risultati, è una torta salata con farina integrale e spinaci e ho utilizzato dei formaggi vegan per il ripieno, quindi parliamo di una ricetta Vegan (adatta anche a Vegetariani, ovvio!) e comunque:

  • Senza Latticini

  • Senza Uovaimg_6354

Condivido prettamente ricette Vegan (o ricette “senza” determinati ingredienti) innanzitutto per esigenze familiari, poi perchè sono la mia passione, mi incuriosiscono, mi piace sperimentare e rendere “leggere” tante ricette classiche, rivisitate e provarne di nuove! E poi perché penso che di blog di cucina ce ne siano un mare oggi e proporre qualcosa di diverso sia davvero difficile, preferisco allora parlare di quello che scopro di nuovo, che mi riesce (sempre di innovativo) e che potrebbe interessare non solo chi ha abbracciato una scelta etico-alimentare, ma anche chi cerca spunti perchè ha scoperto un’intolleranza o vuole mangiare in maniera diversa alternando piatti nuovi, in maniera “più leggera”, sana ma comunque molto gustosa. Why not?

Fatto questo piccolo preambolo, passo agli ingredienti di questa torta salata!img_6355

Ingredienti:

  • 250gr di Farina integrale

  • 50gr di Farina Manitoba

  • 120ml di Acqua tiepida

  • 40ml di Olio (Evo o di semi)

  • Sale q.b.

  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

—> Per il ripieno:

  • Spinaci cotti

  • Strachicco Verys

  • Chicca Classica Verys 

    Ovviamente voi siete libero di usare il formaggio vegetale che preferite, io ho scelto, per il ripieno, questi due prodotti Verys , perché li reputo molto validi e davvero molto molto simili ai formaggi tradizionali!

Procedimento:

  1. Per prima cosa lessate gli spinaci e una volta pronti metteteli da parte, cli serviranno freddi. Potete utilizzare sia quelli freschi, che congelati, in base alla vostra organizzazione, alle vostri usi e abitudini. La quantià è soggettiva anche in base al gusto: se vi piace più con verdure o più “formaggio” il ripieno.

  2. Preparate ora l’impasto: quindi miscelate le farine insieme, unite l’Olio, il sale e l’acqua tiepida e mescolate (se avete scelto di unire il lievito istantaneo per torte salate aggiungetelo ora, ma lontano dal sale) oppure unite il bicarbonato, un pizzico. Mescolate bene per alcuni minuti, a mano o in planetaria (come siete abituati) e lasciate riposare. Io lascio riposare comunque gli impasti prima di lavorarli, a prescindere che contengano lievito di birra o meno, e anche solo per 15-20 minuti.

  3. Mentre l’impasto è a riposo, preparo gli altri ingredienti quindi: taglio qualche fettina di formaggio vegetale (io ho scelto la Chicca Verys – vi lascio il LINK della mia recensione sul blog) – voi quello che avete scelto. Poi passo agli spinaci e li taglio grossolanamente per far sì che poi in cottura sia tutto omogeneo.

  4. Stendete l’impasto in base alla forma della teglia dove vorrete cuocerlo, quindi di diametro e dimensione scelta e ricavatene due pezzi: uno sarà la vostra base, e il secondo, la vostra copertura. Stesa la base sulla teglia che avete scelto (io l’ho ricoperta di carta forno) ora sul fondo stendente lo Strachicco (anche di questo prodotto vi lascio la mia recensione in merito QUI) – voi unite lo stracchino tradizionale o vegetale che avete scelto – in maniera, come riuscite, uniforme sul fondo. Adagiate poi sopra gli spinaci (se preferite un risultato più uniforme o più veloce da fare potete anche unire agli spinaci cotti qualche cucchiaio di Strachicco fino ad ottenere la consistenza che più piace!). Dopo aver messo spinaci e Strachicco ho unito poi anche qualche fettina di Chicca Classica Verys e ho aggiunto la seconda parte di impasto per ricoprire il tutto. Chiudete bene i bordi e con la forchetta praticate dei forni sparsi sulla superficie per permetterne meglio la cottura e far uscire il vapore.

  5. Informate a forno caldo a 200gradi per 15/20 minuti (tempi di cottura e temperature variano da forno a forno!!! fate sempre attenzione alla cottura!!)

Una volta sfornata mangiatela subito… è golosissima calda ma anche raffreddata è davvero super buona!!!

Se la provate, fatemi sapere! Alla prossima ricetta,

Fede

Annunci

3 Comments

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...